PETRA srl - via Roma 49 - 35040 Vighizzolo d'Este (PD) Italia IT03968430284

PETRA srl - Vighizzolo d'Este (PD) IT03968430284

PETRA srl - IT03968430284

-

COSA FACCIAMO
Farina, Conoscenza  e Comunicazione.

Ciò che facciamo ha senso se interpreta lo stile di vita in cui crediamo. Ecco perchè vale di più un prodotto che sa interpretare lo stile di vita di chi lo consumerà.

Petra è il progetto italiano di riscoperta della funzione nobile dei carboidrati, che mette a disposizione di ognuno gli ingredienti e gli strumenti di lavoro per trasformare il potere energetico dei cereali in tasselli di un'alimentazione più sana e gustosa. Lo facciamo ogni giorno scegliendo l grano migliore, lavorandolo con dedizione e organizzando nella nostra scuola corsi per conoscere sempre meglio i lieviti e gli impasti del pane, della pizza, dei dolci e della pasta fresca.
Nel nostro antico molino e online: dalla tradizione di famiglia alla lettura del futuro senza soluzione di continuità.

LA FARINA

FARINE STABILI AL CAMBIARE DELLE STAGIONI
La stabilità della farina è il nostro chiodo fisso. E per questo Petra è la farina più stabile che ci sia. Vuol dire che le sue prestazioni saranno sempre al massimo, impasto dopo impasto.
E in più mani esperte le impastano tutti i giorni nella nostra scuola.
Così chi ne ha bisogno può contattare i nostri g’trainer sicuro di avere con loro un confronto tecnico concreto.

PETRA TRASFORMA LA TECNICA IN EMOZIONE
Petra Molino Quaglia ha da sempre un’occhio attento alla tecnologia molitoria, sempre alla ricerca di nuove soluzioni e processi innovativi. L’obiettivo è quello di migliorare le prestazioni della farina insieme alla qualità degli impasti nel senso più ampio del termine. Nel molino di Petra lo facciamo aggiornando continuamente la tecnologia per dare sostanza ai canoni di qualità rigorosa che contraddistinguono la famiglia Quaglia fin dalla prima generazione.

Il nostro motto è “dove la farina diventa arte”, a significare il legame indissolubile tra il nostro ingrediente e la gestualità di chi sa usarlo sapientemente, dando ad ogni prodotto artigiano le caratteristiche di veri capolavori di “arte bianca”.

Petra è sostenibile, biologica o convenzionale per soddisfare visioni diverse del rapporto con la campagna. È macinata a pietra (con l’esclusivo processo augmented stone milling) o a cilindri, in ogni caso nel medesimo processo industriale, per garantire il massimo livello di sicurezza alimentare e facilità d’uso oggi possibili.

Petra è la farina preferita dai migliori panettieri, pizzaioli, pasticcieri e cuochi, perché ha un gusto riconoscibile e prestazioni stabili nel tempo.

Petra trasforma la tecnica in emozione, a vantaggio di chi la impasta e di chi la assaggerà sulla propria tavola.

PETRA LA FARINA

SINGOLARE

Negli ultimi decenni la cucina di casa è stata soppiantata in misura crescente da differenti proposte di alimentazione da consumare fuori casa o da portare pronte in casa.

Per la farina questo processo ha significato una progressiva perdita di valore e, quindi, di qualità, di pari passo con un mondo agricolo sempre più indirizzato verso scenari disegnati dalle multinazionali del settore.

Il progetto Petra nasce nel Molino della famiglia Quaglia nel 2006 e rappresenta la presa di coscienza che il percorso verso un’alimentazione migliore e più consapevole delle implicazioni climatiche e nutrizionali doveva partire dalla farina, cioè dall’ingrediente più povero e presente nella nostra dieta. Quell’ingrediente che dal dopoguerra era stato progressivamente privato dei suoi elementi nutrizionali più nobili e dell’ identità che derivava dal tipo di cereale di origine. Tant’è che l’identità della farina significava per lo più, e nonostante tutto ancora oggi significa, sostanziale uguaglianza di tutte le farine esistenti nel mercato in termini di gusto, colore e profilo nutrizionale.

Petra è nata con tratti di spiccata SINGOLARITÀ in un mondo di farine tutte uguali. Singolarità che mantiene oggi come il primo giorno e che ha disegnato l’identità inimitabile di una linea di farine unica per gusto, profumo e caratteristiche d’uso.

LA CONOSCENZA

iL LABORATORIO® - LA SCUOLA DEL MOLINO
Il luogo ideale per chi sceglie di dare valore al proprio mestiere. Per chi decide d’investire sulle persone e sui prodotti della propria azienda. Per chi cerca informazione, formazione, scambio e confronto. E chi è convinto che la qualità non sia un percorso casuale.
Ad oggi in Italia l'unica scuola con laboratorio di sviluppo prodotti organizzata e gestita all'interno di un'azienda molitoria per diffondere la conoscenza della farina, dei lieviti, degli impasti e di tutte le tematiche legate alla gestione della produzione, della vendita, del servizio in sala e della comunicazione dei prodotti alimentari artigianali collegati con l'arte bianca. Nella Scuola del Molino si tengono da oltre un decennio i corsi di Università della Pizza, di Accademia del Pane e di Pasticceria Dinamica, oltre a decine di corsi tematici destinati ai professionisti della pizzeria, panificazione, pasticceria e alta cucina. All'interno della scuola si tengono annualmente i simposi tecnici PizzaUp (simposio tecnico sulla pizza italiana contemporanea) e Pastry Best (simposio tecnico sulla pasticceria italiana contemporanea) con la partecipazione dei più importanti nomi della critica e del giornalismo enogastronomici.

LA COMUNICAZIONE

IL MARKETING SECONDO PETRA
Dimentichiamo le farine dal volto anonimo e intese come ingredienti sostituibili e di scarso valore. Nella catena del valore la qualità del risultato finale è quella dell'ingrediente peggiore. Risparmiare sulla farina e usare le tecniche sbagliate di gestione degli impasti significa realizzare prodotti finiti scadenti e sprecare il denaro speso per gli ingredienti migliori. Marketing è un termine inglese sinonimo di commercializzazione ed il suo uso si è diffuso anche nei paesi di lingua latina perchè contiene in se il riferimento al mercato (market) e la desinenza del gerundio (ing), ad indicare che la commercializzazione di un prodotto finalizzata a creare profitto richiede necessariamente un'atteggiamento attivo e continuo dell'azienda nella proposizione del prodotto ai suoi clienti, anche a quelli potenziali. Nella logica di Petra la comunicazione finalizzata ad un marketing che genera profitto si incentra sul valore del prodotto e non sul valore del suo autore, perchè il valore dell'autore deve essere conseguenza dell' apprezzamento dei suoi prodotti da parte dei consumatori finali. Per Petra il marketing che funziona parte dalla qualità della farina, perchè, anche se è il più povero e comune degli ingredienti, si deve scegliere il meglio e saperlo usare al meglio.