A Identità on the road 
Gianni Zaghetto colleziona 
dolcissimi “viaggi”