Forbes incorona Lorenzo Sirabella e la sua pizza tra le 100 eccellenze italiane!


Diviso in quattro categorie, e cioè hotel, ristoranti, prodotti alimentari e vini, Forbes ha creato un elenco di immancabili tappe per gli amanti del buon vino e del buon vivere e,il Dry Milano, è l’unica pizzeria inserita nell’intera guida, sta facendo molto parlare di sé in senso, ovviamente, più che positivo...

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Questa la recensione:

“Affermato locale della nightlife milanese, rappresenta un prototipo di qualità e innovazione cittadina. Nato in Via Solferino da un’idea di Andrea Berton, proponendo una nuova formula pizza & cocktail, ha trovato da subito riscontro nel pubblico divenendo luogo cult e immancabile checkpoint del weekend. 

Il secondo locale, aperto in Viale Vittorio Veneto ha segnato un ulteriore traguardo e l’affermazione completa del concept a Milano proponendo eventi mondani come il nuovo “Ipse Mixit”. 

Lorenzo Sirabella (nella foto), abile pizzaiolo della scuola di Enzo Coccia, e Federico Volpe, barman e cervello dei cocktail serviti, firmano le proposte che è possibile degustare, e godere, in Dry mentre Giovanni Biaggini – direttore – fa si che l’esperienza degli ospiti sia sempre completa ed eccellente.”

Un bellissimo riconoscimento che arriva in un periodo in cui il nostro Lorenzo sta macinando successi su successi nella sua fortunata esperienza al Dry Solferino a Milano.

Dopo aver vinto,infatti, il Premio come “Miglior Pizza Chef Emergente 2019” competizione cui Lorenzo ha partecipato presentando le sue prelibatezze su piatti in ceramica realizzati da Keramos d’Ischia, ed anche i premi “50 Top pizza” Premio San Pellegrino-Acqua Panna” come miglior giovane pizzaiolo 2019, arriva questo bel riconoscimento Forbes, come anche la conferma dei “Tre spicchi Gambero Rosso” a Dry Solferino di Milano.

ITALIA A TAVOLA, LORENZO IN FINALE

Lorenzo tra le altre cose sta anche partecipando ad un bellissimo e difficile contest nazionale indetto da “Italia in tavola” e di cui vi abbiamo parlato non molto tempo fa. Grazie al supporto di tutti Lorenzo ha brillantemente superato anche la seconda fase del sondaggio on-line di ITALIA A TAVOLA “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e dell’accoglienza” per la categoria Pizzaioli.

Adesso i concorrenti da 36 si sono ridotti a 6 e fino alla mezzanotte del 16 febbraio, si può ricominciare a votare.

https://www.italiaatavola.net/premio-iat/2019. Una terza votazione in cui, ad ora, Lorenzo risulta essere secondo e che potrebbe davvero costituire un grande trampolino di lancio per portare Lorenzo a vincere questa grande finale. In bocca al lupo Lorenzo!!!!


Redazione Il Dispari
fonte: https://www.ildispariquotidiano.it/it/forbes-incorona-lorenzo-sirabella-e-la-sua-pizza-tra-le-100-eccellenze-italiane/