Le mille delizie di Cagliostro a Palermo


Le pizze di Marco Sciarrino, affiancato dai fratelli Ruggero e Danilo, ma anche piatti di mare e burger. Il ricco menu del ristorante pizzeria Cagliostro.

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Nel 2004 la famiglia Sciarrino rileva Cagliostro, insegna presente a Palermo già dal 1981. All’inizio la proposta è solo di cucina. La pizza arriva qualche anno dopo, a completare l’offerta.

Ma per assaporare la pizza proposta oggi, apprezzata in tutta la città e non solo, tanto da essere inserita dal 2020 nella prestigiosa guida 50 Top Pizza come “Pizzeria eccellente”, ci sono voluti diversi anni di lavoro.

È solo alla fine del 2017 che Marco Sciarrino, affiancato al forno dal fratello Ruggero, ha iniziato la sua grande ricerca sul prodotto, in particolar modo sulle farine, rigorosamente Petra Molino Quaglia, e sugli impasti. «Quella che proponiamo è una pizza contemporanea che strizza l’occhio a quella napoletana», precisa Marco.

Ad occuparsi della sala è il terzo fratello Sciarrino, Danilo.

La cucina, fatta di piatti della tradizione sono piacevolmente contaminati da tocchi creativi , tra tanto pesce e gli immancabili fritti, preparati con olio Frienn.


Ingredienti sempre al top(ping)

Oltre l’impasto, la pizza di Cagliostro è realizzata con una selezione delle migliori materie prime locali ma anche nazionali.

«Questa pizza è figlia di Palermo ma ha le braccia spalancate a tutte le eccellenze italiane», dichiara orgoglioso Marco Sciarrino.

Così accanto a tipicità quali la Tuma e il Ragusano, si affiancano delizie come la mozzarella di bufala Barlotti, il fiordilatte Latteria Sorrentina, il pelato di Siccagno RossoSiculo. O nei salumi dell’alta gamma Levoni e il prosciutto cotto Branchi. Un’attenzione che si riscontra anche nell’importante selezione di vini.

«A testimoniare l’amore per tutti i migliori prodotti nostrani ci sono le pizze in carta, come un menu, che ho realizzato recentemente, di pizze con specialità regionali, dalla ‘nduja calabrese ai limoni di Sorrento», aggiunge Marco.


Dalle Old Style alle Capsule Collection: le pizze di Cagliostro

Ma le pizze realizzate da Marco Sciarrino sono tante e sanno accontentare davvero ogni palato.

Nel menu si trovano così le Old Style, con le classiche a cui non si può rinunciare, dalla Margherita alla Marinara, fino alla Salsiccia e friarielli. Ancora Le Intramontabili, le signature di Cagliostro ormai richiestissime, dalla Patate, provola e salsiccia alla Crudo e nuci. Per concludere con le Capsule Collection, le pizze di ricerca in cui ampio spazio viene dato alla creatività.

Un esempio su tutti? Una delle creazioni più recenti. La Vacca Imbufalita, una pizza con mozzarella di bufala, carpaccio di bresaola di vacca Cinisara, stracciata di bufala, misticanza e zeste di limone.


Simone Zeni
fonte: https://www.italiangourmet.it/cagliostro-palermo/


FUORI MAGAZINE
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

 

PETRA srl - Vighizzolo d'Este (PD) IT03968430284