Ristorante Dafne a Siracusa, cucina di mare e ora pizzeria contemporanea


Dal 1981 ad oggi il ristorante Dafne a Siracusa si è conquistato la fiducia di tanti clienti. Qui si possono trovare una cucina marinara varia e genuina e una pizza contemporanea da manuale...

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Ma Dafne è anche una rinomata location in cui celebrare ricorrenze e momenti speciali, grazie ad un ampio spazio sia interno che esterno, con tanto di piscina.

Ma l’offerta di questo indirizzo siciliano non è sempre stata questa. Si è anzi voluta con il passare degli anni, interpretando al meglio i tempi.


Una storia di famiglia


Con quarant’anni esatti di storia alle spalle, il ristorante Dafne sorge sulle rive del fiume Anapo. «Fu mio suocero a credere in questo luogo, a creare tutto dal nulla», racconta Stefano Micale, che si occupa soprattutto della pizzeria ma anche degli ordini di tutta la struttura. Stefano è infatti sposato con Sandra Cunsolino che, assieme a lui e alle sorelle Simona e Daniela, ha preso in mano quanto creato dal padre Marcello, soprannominato, non a caso, “l’imperatore”.


La cucina marinara

Il ristorante Dafne, che a regime può toccare i 1500 posti, è particolarmente gradito per le ricorrenze, dai battesimi ai matrimoni, dai diciottesimi alle lauree.

C’è poi la sua antica tradizione di ristorante con piatti di mare. Che dispone di un ricco menu che cambia con frequenza, rispettoso della stagionalità e della freschezza dei prodotti. Un vero assaggio, concreto e gustoso, di cucina di pesce che si riassume al meglio in una delle portate più richieste: I ravioli con ripieno di crostacei e sugo di pesce spada, gamberetti, vongole e pomodori ciliegini.

A bordo piscina si trova poi Apollo Drink, la location in cui colori, musica, profumi e sfiziosità gastronomiche si incontrano. E in cui non mancano mai i cocktail, naturalmente.


Arriva la pizza contemporanea

Ma la vera novità di Dafne è la pizza contemporanea, arrivata circa un anno e mezzo fa.

«Proponevamo una pizza classica», spiega Micale, «Ma con il passare del tempo sentimmo sempre più forte l’esigenza di introdurre nella nostra ampia offerta una pizza che fosse più vicina alle richieste attuali, anche dal punto di vista della qualità, a cui la clientela è sempre più attenta».

Così la pizza 2.0 firmata Dafne è realizzata con le migliori eccellenze, a partire dall’impasto e arrivando al topping.

La farina è rigorosamente di Petra Molino Quaglia; il pomodoro Gustarosso, la mozzarella di Latteria Sorrentina. Ancora i datterini di GranGusto, il prosciutto cotto Branchi, le alici di Cetara Delfino Battista e il blu di bufala Quattro Porton.

«Realizziamo artigianalmente tutte le nostre creme, è una peculiarità che ci ha caratterizzati fin dall’inizio di questo cambio di rotta e che è sempre più apprezzato», afferma Stefano.

Ne sono un esempio perfetto due delle pizze più richieste: una con crema di zucchine, fiordilatte, chips di zucchine, gambero rosso di Mazara, basilico cristallizzato e stracciatella di bufala; l’altra con crema di pistacchio, fiordilatte, mortadella tartufata Levoni , scaglie di Parmigiano, basilico e, al centro, una bufala da 50 grammi.


Simone Zeni
fonte: https://www.italiangourmet.it/ristorante-dafne-siracusa/


FUORI MAGAZINE
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

 

PETRA srl - via Roma 49 - 35040 Vighizzolo d'Este (PD) Italia IT03968430284

PETRA srl - Vighizzolo d'Este (PD) IT03968430284

PETRA srl - IT03968430284