Mi ha detto Mio Cugino (Alfredo) che da Giolina l'hamburger è buono


Dal suo cilindro magico, Ilaria Puddu, la creatrice di format gastronomici di successo più cool di Milano, ha tirato fuori una nuova creatura, assieme all’inseparabile socio Stefano Saturnino...

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Si chiama Mio cugino Alfredo ed è la nuova linea di hamburger gourmet di Giolina, la pizzeria che i due imprenditori hanno inaugurato due anni fa nel capoluogo lombardo, in via Bellotti 6.

Giolina festeggia così il secondo anniversario, rinnovando anche la cucina e ampliando il laboratorio. Come sempre, ogni format ideato dalla Puddu si ispira a una figura immaginaria (basti pensare anche alla pasticceria Gelsomina, tra le fortunate insegne lanciate dal duo imprenditoriale).

Ecco allora che Alfredo entra sulle scene come cugino di Giolina e Gelsomina, ed è appena tornato dall’America. Al momento, i prodotti di Mio cugino Alfredo sono disponibili per l’asporto e il delivery (in esclusiva su Uber Eat). E, alla riapertura di Giolina, saranno protagonisti di un menu dedicato.


Mio cugino Alfredo, gli hamburger gourmet di Giolina a Milano

In carta ci sono sette tipi di hamburger diversi, che coniugano spirito americano e sapore italiano. Come costante dei format Puddu-Saturnino, non manca mai la qualità delle materie prime e degli ingredienti selezionati, alla base di hamburger che celebrano in chiave tutta italiana l’iconico panino made in USA.

Tutto fatto in casa: dal pane alle salse, alle chips, secondo le ricette tradizionali. L'impasto del bun è stato messo appunto dal pizzaiolo e panificatore Danilo Brunetti di Giolina: a base di farine macinate a pietra - Petra (ndr), è figlio di una lunga lievitazione naturale che lo rende particolarmente soffice e croccante (in arrivo il bun con lievito madre).

Le carni sono state selezione con la logica del "poche a buone": Giovenca Sannita, scottona giovane tra i 14 e i 32 mesi che nasce e viene allevata nel territorio del Sannio nel Sud Italia, ma anche salsicce di maialino nero lucano biologico.

I panini si ispirano alla tradizione gastronomico del Centro-Sud Italia, proprio come le pizze di Giolina: si va all’hamburger con crema di datterini rossi, melanzane al forno, provola affumicata di Agerola, lattuga e crema di Parmigiano Reggiano, alla variante che riprende la cucina laziale con carciofi alla romana, caciocavallo Dop, capocollo, lattuga e ketchup di datterini gialli.

E ancora, le versione di hamburger creativi: con salsiccia di maialino nero Lucano biologico abbinata con caciocavallo Dop, patate e cime di rapa con maionese di ‘nduja calabrese, e il petto di pollo fritto abbinato ad avocado, pomodoro ramato, lattuga, maionese, salsa senape e miele.

Hanno un animo fortemente fine dining e verace allo stesso tempo gli hamburger che vedono abbinata la scottona a cheddar, cipolle caramellate, pomodoro ramato, lattuga e salsa barbecue con cheddar, bacon croccante, lattuga e salsa Alfredo. Molto primaverile, infine, il panino con asparagi e bacon croccante, condito con maionese alla paprika dolce.

A completare l'offerta, le chips homemade a rondelle: coccanti e colorate, declinano patate dolci e patate rosse dolci.

Danilo Brunetti per l'impasto del bun utilizza la farina Petra 3 (ndr).


Mariarosaria Bruno
fonte:
https://www.finedininglovers.it/articolo/mio-cugino-alfredo-hamburger-milano

- Foto di Giolina


FUORI MAGAZINE
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

 

PETRA srl - via Roma 49 - 35040 Vighizzolo d'Este (PD) Italia IT03968430284

PETRA srl - Vighizzolo d'Este (PD) IT03968430284

PETRA srl - IT03968430284