RASSEGNA STAMPA WEB
come e dove Petra diventa cibo

ALLA PIZZERIA “LA CASCINA DEI SAPORI”, DI REZZATO (BS), l’ARTE DEL MAESTRO PIZZAIOLO ANTONIO PAPPALARDO.


La Cascina dei Sapori” è il regno del Maestro Pizzaiolo e Chef Antonio Pappalardo...

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Antonio è nato, il 14 Dicembre 1988, in Campania nel Comune di Castellammare di Stabia (oggi fa parte della Città Metropolitana di Napoli) romanticamente adagiato sul magnifico Golfo di Napoli.

Fin da giovanissimo, circa 10 anni, ha iniziato ad aiutare i suoi Genitori che avevano un attività ristorativa, pertanto la passione per la Pizza, e non solo, è cresciuta praticamente con lui.

Appena raggiunta l’età Antonio Pappalardo ha frequentato l’Istituto Alberghiero dove ha approfondito anche le tecniche di pasticceria, successivamente ha aperto un attività di Pizza da asporto e dopo 3 anni è passato a un vero Ristorante/Pizzeria. Poi è venuto in Lombardia ed è entrato a lavorare in un conosciutissimo e importante Ristorante sul Lago di Garda.

Nel 2007 Antonio Pappalardo ha inaugurato a Rezzato “La Cascina dei Sapori” e il Locale da subito è cresciuto nel positivo giudizio della Clientela.

Antonio ha frequentato anche l’Università della Pizza, e le Pizze “SGT” (Specialità Tradizionale Garantita disciplinata e regolamentata dall’Unione Europea) che prepara sono frutto della sua costante ricerca di eccellenti materie prime, super selezionate tra i migliori produttori, seguendo sempre la natura e le sue stagionalità. Pizze straordinariamente buone anche grazie alla cottura perfetta fatta in un Forno altamente professionale, realizzato a mano, della “Ceky” (Forno Artigianale di Mattoni con Fuoco a Legna).  

Il 22 Maggio 2013 Antonio Pappalardo è felicemente convolato a nozze con Alessandra Bonera.

La “La Cascina dei Sapori” oggi è un approdo sicuro per chiunque voglia degustare delle ottime Pizza ma anche moltissimo altro.Il Locale è luminoso, qui la raffinata accoglienza incontra la tradizione, il calore, l’eleganza e la cortesia. Tre sono le Sale interne, recentemente sono state anche insonorizzate, poi c’è il comodo e fresco dehors sfruttabile con la buona stagione. Ogni anno a rotazione Antonio ha il piacere di offrire ai suoi clienti anche bellissime Mostre di Quadri organizzate grazie alla collaborazione con la Pinacoteca dell’Età Evolutiva di Rezzato.

Antonio Pappalardo tra le varie scelte ha anche due Menu consigliati da Degustare che guidano gli ospiti alla scoperta delle sue delizie: sono denominati i “Classici” e “Antonio Pappalardo il Percorso”. Entrambi sono riccamente abbinati a Vini e Birre al Calice.
Non manca una Carta apposita per i Clienti intolleranti al glutine.

Non solo Pizza, come accennato, ma anche la Cucina è parte integrante dalla proposta gastronomica del Locale, dove sotto l’attenta guida di Giusi, Mamma di Antonio, Cuoca di grandissima esperienza, vengono preparate alcune golosità come: il “cuoppo” (cono di carta) con crocchè (crocchette o panzerotti) di patate, arancini di riso, la pizza fritta “montanara”, gli hamburger gourmet e i pan brioches gourmet.

La Carta dei Vini/Birre/Cocktail del Locale è merito di un grande professionista e bravissimo Sommelier come Alessandro Hoch che è anche il responsabile di Sala. La Carta è stata selezionata tenendo conto del Territorio e di Piccoli Produttori fino ad arrivare poi alle Birre Artigianali del Nord Europa.

Dai primi giorni del Mese di Maggio 2020 Antonio Pappalardo, vista la difficilissima situazione causata dalla diffusione del “coronavirus”, ha voluto iniziare una collaborazione con l’amico e pluripremiato Chef Riccardo Camanini, del Ristorante “Lido 84” di Gardone Riviera (BS).Con Lui Antonio ha realizzato (per un breve periodo visti gli ingredienti stagionali) una Pizza d’Autore anche d’Asporto: una Pizza tonda al “farro monococco”  (o “piccolo farro”, il farro più antico, oltre 7500 anni, che l’umanità abbia mai coltivato) con fiordilatte, asparagi selvatici del Bosco Palli (eccellenza Piemontese delle Colline del Monferrato), Bagòss (Formaggio semigrasso a latte crudo a pasta extra dura, cotta e con l’aggiunta di zafferano, prodotto nel Comune di Bagolino, Brescia) e Ras el Hanout (una miscela Nordafricana di 30 diverse piante, non solo spezie).

“La Cascina dei Sapori” in questi anni ha ricevuto moltissimi riconoscimenti da tutte le Guide Specializzate Italiane e anche dalla Stampa Estera.

Il Maestro Antonio Pappalardo oltre al continuo lavoro di ricerca che attua come metodo nella sua quotidiana attività è impegnato anche in importanti consulenze.Tra le altre nel 2017 ha tenuto alcuni tirocini professionali a Pizzaioli in Turchia, nel 2014 e nel 2019 ha curato l’apertura in Australia di due Locali di Stefano Manfredi (Lombardo classe 1954), super premiato autore ed esponente di punta della “Moderna Cucina Italiana” proprio in quella lontana Australia dove da piccolo (nel 1961) arrivò con la sua Famiglia.

Aggiungo solo che non ci si può esimere dal degustare le straordinarie prelibatezze preparate a “La Cascina dei Sapori” di Rezzato (BS), dove il Maestro Pizzaiolo e Chef Antonio Pappalardo esprime tutta la sua Arte Gastronomica.


Giorgio Dracopulos
fonte: https://latavolozzadelgustodidracopulos.blogspot.com/2020/05/alla-pizzeria-la-cascina-dei-sapori-di.html


Ne ha parlato anche Corriere del Vino


FUORI MAGAZINE
Iscriviti e ricevi per primo le novità.

 

PETRA srl - via Roma 49 - 35040 Vighizzolo d'Este (PD) Italia IT03968430284

PETRA srl - Vighizzolo d'Este (PD) IT03968430284

PETRA srl - IT03968430284